Leasing

Contratto con il quale la società di leasing si incarica di acquistare un bene (mobile, immobile, strumentale) e di cederlo, successivamente, in locazione al cliente. Il cliente ottiene la disponibilità del bene, dietro versamento di un canone periodico (canone leasing).
Al termine del periodo di locazione il cliente può acquistare il bene, ad un prezzo prestabilito al momento della stipula del contratto (opzione di riscatto).
I beni oggetto dell'operazione di leasing, secondo le norme fiscali vigenti, devono rispondere al requisito della strumentalità. Pertanto, per poter accedere all'operazione, è necessario che i beni entrino nel ciclo produttivo dell'azienda in modo durevole.
Il leasing può essere:

  • immobiliare;
  • di macchinari ed impianti;
  • targato.

La nostra banca si avvale della società di Agrileasing S.p.A. - società di locazione finanziaria del gruppo Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali italiane.

Messaggio Promozionale. Per le altre condizioni si rimanda ai fogli informativi a disposizione presso gli sportelli.