04/04/2013
Il Credito Cooperativo in Togo, per un’agricoltura sostenibile
 
Partirà nei prossimi giorni una piccola delegazione del Credito Cooperativo diretta in Togo, dove alcune Banche di Credito Cooperativo stanno promuovendo, insieme a Coopermondo, il Progetto “Sistemi e strumenti di finanziamento dell’agricoltura”, diretto a contribuire allo sviluppo rurale e all'autosufficienza alimentare del Paese africano attraverso forme di intervento sia in campo creditizio che in campo agricolo.
 
Il programma di cooperazione, avviato lo scorso anno, prevede infatti la creazione di sistemi e strumenti di finanziamento e di strategie finalizzate all'aumento della produttività e alla modernizzazione dell'agricoltura.
 
In parallelo con l’intervento sul piano finanziario, il progetto prevede inoltre la strutturazione, a cura di Coopermondo, di uno ‘sviluppo rurale’ a favore dei soggetti beneficiari del credito.
 
Le BCC sono sempre più protagoniste, non solo come singole aziende, ma anche come Sistema del Credito Cooperativo, di esperienze di cooperazione in ambito internazionale: nel 2002 è stato lanciato il Progetto ‘Microfinanza Campesina’ in Ecuador, con l’obiettivo di contribuire alla nascita di piccole banche di villaggio e allo sviluppo del sistema del Credito cooperativo ecuadoriano.
Anche il Progetto Argentina, nato nel 2005, ha l’obiettivo della rinascita della formula della cooperazione di credito nel Paese attraverso la costituzione di una rete di “Casse di Credito Cooperative”.
 
Banner
Conto Pensione
Conto Giovani 2.0
Conto University
Banca Comunità Cuore