Primo Piano
17/03/2017
La nuova banconota da €50
Il nuovo biglietto da €50 è stato presentato il 5 luglio 2016 presso la BCE a Francoforte sul Meno, in Germania. Si tratta del quarto taglio della serie “Europa” dopo quelli da €5, €10 e €20, che sono già stati emessi. La nuova banconota da €50 inizierà a circolare il 4 aprile 2017. Per saperne di più https://www.ecb.europa.eu/euro/banknotes/europa/html/index.it.html

 

 
07/03/2017
VIAGGI E GITE
On-line il programma delle gite e viaggi per il 2017; siamo lieti di poterVi offrire l’opportunità di scegliere le mete più gradite per trascorrere insieme momenti felici e culturalmente apprezzabili.
Accedi alla pagina clikkando qui.
 
02/02/2017
M'illumino di meno
Aderiamo, per il SETTIMO anno consecutivo, all’iniziativa “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione Caterpillar di RaiRadio2. M’illumino di meno è la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, ideata da Caterpillar, storico programma radiofonico.
Giunta alla TREDICESIMA edizione anche quest’anno la campagna coinvolge una varietà di soggetti.
 
Oltre agli spegnimenti quest’anno il conduttore Cirri e i suoi compagni invitano tutti coloro che aderiscono a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco di risorse. E’ dimostrato come la più grande dispersione energetica sia causata dallo spreco in tutti ambiti dei nostri consumi: alimentari, trasporti, comunicazione. Per questo Caterpillar invita tutti gli ascoltatori il 24 febbraio a condiVivere: dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, aprendo la propria rete wireless ai vicini e in generale condividendo la proprie risorse come gesto concreto anti spreco e motore di socialità.
 
Per la BCC l’iniziativa si collega all’attività “Gioca al Risparmio” che sotto l’egida della Fondazione BCC/CRA provincia Vicenza sta sviluppando già da alcuni presso la scuola primaria. L’obiettivo è quello di promuovere, come statutariamente previsto da ogni BCC/CRA l’idea della cooperazione e dell’educazione al risparmio, sensibilizzando i ragazzi a comportamenti virtuosi nella loro quotidianità: spegnere la luce, andare a scuola a piedi o in bici, utilizzare l’acqua con metodo, ecc.
 
Anche in BCC dunque l'invito è quello di spegnere le apparecchiature (monitor, pc, ecc.) non utilizzate o in stand-by, spegnere luci non necessarie, esporre locandine al pubblico, sensibilizzandolo al risparmio energetico.
 
01/02/2017
Operatività di cassa
Si informa la gentile clientela che, in prospettiva di ulteriore sviluppo del servizio di consulenza, l’operatività di cassa nelle filiali di seguito indicate sarà chiusa nei pomeriggi del martedì e del giovedì, fatti salvi i giorni di scadenze e/o fine mese quando rimarrà aperta tutto il giorno (anche se di martedì o giovedì).
 
CASSA CHIUSA AL POMERIGGIO DI MARTEDì E GIOVEDì A PARTIRE DAL
1 febbraio 2016
20 febbraio 2016
  • Alonte
  • Belfiore
  • Montecchio Maggiore
  • San Gregorio
  • Asigliano Veneto
  • Gazzolo d’Arcole
  • Montecchia di Crosara
 
 
Si ritiene importante segnalare che il personale di filiale non sarà ridimensionato, ma, come comunicato sopra, verrà adibito al potenziamento del servizio di consulenza alla clientela.
 
Per completezza di informazione, precisiamo altresì che le Filiali di Cagnano di Pojana Maggiore e Madonna di Lonigo manterranno invariata l’attuale chiusura della cassa tutti i pomeriggi, mentre la Filiale di Soave, già servita da un ATM evoluto nell’apposita “Area Self 24x365” proseguirà nella chiusura pomeridiana della cassa nei pomeriggi di martedì e giovedì.
 
Evidenziamo altresì che sono stati implementati i servizi di Internet Banking (Relax Banking) e quelli connessi alle carte di pagamento, con possibilità di accesso e gestione anche attraverso APP scaricabile su smartphone e tablet.
 
Con i nostri migliori saluti.
 
 
BCC Vicentino
Direzione Generale
 
20/01/2017
Nuova campagna di Comunicazione
“Si fa presto a dire banca!” - Da domenica 22 gennaio i nuovi messaggi del Credito Cooperativo
Domenica 22 gennaio (con un primo spot in onda su Sky Tg 24) prenderà avvio la nuova Campagna di Comunicazione del Credito Cooperativo (che ha avuto una anteprima il 24 dicembre scorso in occasione della messa in onda su “Canale 5” del tradizionale “concerto di Natale”). La nuova Campagna è contrassegnata dal claim “Si fa presto a dire banca!” e dalla presenza di un testimonial, l’attore e autore  Maurizio Lastrico (da questa settimana ospite  della trasmissione “Di Martedì” condotta da Giovanni Floris su “La 7”). Per l’occasione, sono stati realizzati 8 nuovi spot (4 in formato da 30 secondi ed altrettanti in formato da 15 secondi) che hanno come soggetto “famiglia”, “territori”, “ambiente”, “lavoro giovani”.
La peculiarità di Maurizio Lastrico è quella di raccontare la quotidianità utilizzando un linguaggio comunicativo del tutto originale, le terzine dantesche, attualizzate e “contaminate” dall’italiano di nostri giorni. Si creano, in tal modo, una surreale distonia e comicità proprio dal contrasto tra l’aulicità del linguaggio utilizzato e l’attualità degli argomenti trattati.
 
Pianificazione dei mezzi.
 
La Campagna, articolata su diversi mezzi, sarà – pertanto - “on air” da domenica 22 gennaio a sabato 15 aprile 2017.
 
Sono due gli obiettivi che si pone: 
 
•       consolidare la notorietà della nostra marca, presidiando le platee più affini al pubblico di riferimento del Credito Cooperativo (individuato in “cluster” di 10 milioni di individui possessori di conto corrente, adulti 25-54 anni, con un livello di istruzione e reddito alti, la cui barriera principale verso l’avvicinamento alle BCC è rappresentata dalla mancata conoscenza della banca);
 
•       amplificare attraverso nuovi strumenti e nuovi mezzi di comunicazione eventi originali che vedono protagonista il Credito Cooperativo su temi non convenzionali (ad esempio “M’illumino di meno”, l’annuale iniziativa lanciata dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di Rai Radio2 alla quale da anni molte BCC  aderiscono, per coinvolgere ulteriormente il target individuato e valorizzare il tema del presidio e dello sviluppo del territorio e delle comunità proprio del Credito Cooperativo).
 
Di seguito l’articolazione puntuale della Campagna che utilizzerà – in ordine temporale - i seguenti mezzi:
 
a.     Televisione
b.     Web e Social Media
c.     Affissioni
d.     Stampa e Radio
e.     Guerrilla marketing
 
a.          Televisione
 
Le principali “Pay Tv” (“Sky” e “Mediaset Premium”) con una penetrazione in circa il 25% delle famiglie italiane,  sono caratterizzate da un pubblico di età tra i 25 e i 54 anni, con reddito ed istruzione medio alti, che rispecchia il target cui il Credito Cooperativo intende rivolgersi quest’anno in via prioritaria (anche alla luce della novità rappresentata dalla riforma di sistema).
Per questo, è stato definito un  piano tv (per un totale di 3.640 spot) che sarà concentrato su canali selezionati delle piattaforme “Sky” e “Mediaset Premium”.
 
Sono previste:
 
•       11 settimane consecutive (a partire dal 22 gennaio e fino all’8 aprile) di spot da 15 e 30 secondi su 12 canali  del bouquet “Sky”: Sky TG 24, Sky Sport 24, Fox Crime, Fox Crime +1, Fox, Fox +1, Fox Comedy, Crime Investigation, History Channel, History Channel +1, National Geographic, National Geographic +1. Nell’arco delle singole settimane il numero di spot varierà da 50 a 60.
 
•       2 settimane di pianificazione degli spot sulla piattaforma “Sky on Demand” (pacchetto cinema) dal 12 al 25 febbraio.
 
•       5 giornate di pianificazione degli spot in 5 “big match” del Campionato di calcio di Serie A su “Mediaset Premium”, con spot posizionato tra il primo e il secondo tempo delle seguenti partite: Inter – Juve (4a giornata girone ritorno); Milan – Lazio (5a giornata); Roma – Inter (7ma giornata); Milan – Juve (9a giornata); Juve – Napoli (11ma giornata).
 
 
b.    Web e Social Media
 
Parallelamente, si avvierà una “Campagna web” pianificata contemporaneamente al piano tv  (ma con termine il 15 aprile) su diversi siti news e sport, utilizzando come modalità di acquisto degli spazi il riferimento al target 25-54 anni. Per questa pianificazione saranno utilizzati “skin pages”, “banner” ed ancora, naturalmente, gli spot prodotti.
 
Per quanto riguarda in particolare i “social network”, per 12 mesi sarà attivo un piano editoriale con supporto di advertising su Facebook, con l’obiettivo di ingaggiare l’utente sulle 4 aree valoriali individuate (e sulle quali impostare i messaggi creativi).
 
Questo processo sarà accompagnato da una rivisitazione dei canali  attualmente attivi  sulla piattaforma “social” e gestiti da Federcasse, al fine di evitare dispersione di informazioni attraverso la veicolazione dei messaggi su un unico strumento, più facilmente identificabile. Per questo, Federcasse ha chiesto alle Federazioni Locali, attraverso il Gruppo Tecnico Comunicazione, di collaborare nella individuazione di alcune “banche pilota” attraverso le quali definire una “rete di sensori” sul territorio per le diverse iniziative che potranno essere annunciate e/o presentate sulla piattaforma al fine di alimentarla costantemente, in aggiunta alle notizie istituzionali.
 
Inoltre, il 24 febbraio 2017, in occasione della giornata di sensibilizzazione sull’uso responsabile dell’energia elettrica (in relazione alla tematica “ambiente”), saranno invece pianificate contemporaneamente le seguenti testate digital (“skin pages” + “manchette”): Repubblica.it, Corriere.it, Il Sole 24 Ore.it, Avvenire.it.
 
c.     Affissioni
 
•       Dal 5 al 18 febbraio 2017 una campagna di affissioni  sarà concentrata sulle città di Milano e Roma (città che fanno registrare un consistente traffico di viaggiatori pendolari, snodi di passaggio anche di clientela giovane e business). A Milano la Campagna sarà concentrata nelle stazioni della Metropolitana  (Linea lilla) con affissioni su 7 impianti da 20 mq; nonché attraverso la personalizzazione di 400 bici elettriche (bike sharing) e delle principali ‘stazioni’ di parcheggio delle stesse bici. A Roma,  la Campagna sarà concentrata per il periodo indicato sulle principali stazioni della Metropolitana con circa 100 impianti (mt 200x140).
 
d.    Stampa e Radio
 
•       Sempre il 24 febbraio, in occasione della “giornata del risparmio energetico”, un avviso stampa a pagina intera sarà pubblicato sui quotidiani “Corriere della Sera”, “La Repubblica”, “Il Sole 24 Ore”, “Avvenire”.
 
•       Dal 18  al 24  Febbraio è prevista inoltre la presenza radiofonica nell’ambito del programma di Rai Radio 2 “Caterpillar” con spot e citazioni, nonché su  Rai Radio1.
 
 
e.     Guerrilla marketing (comunicazione non convenzionale)
 
Il 24 febbraio, infine,  l’impegno delle BCC in occasione dell’evento “M’illumino di meno” verrà amplificato attraverso un’attività di comunicazione non convenzionale (cd. “Guerrilla marketing”) legata al tema ambientale: verranno difatti illuminate due particolari “location” di Milano (luogo, questo, ancora da definire) e Roma (Galleria Alberto Sordi di Piazza Colonna) con 400 “lanterne” di Solar Jar (vasetti dotati di un pannello voltaico sul coperchio che durante il giorno immagazzinano l’energia solare e di sera la rilasciano, illuminando dei led posti nello stesso barattolo) che riporteranno, all’interno, una brochure della Campagna “Si fa presto a dire banca!”.
 
Tutti i materiali prodotti per la Campagna saranno, come di consueto, messi a disposizione attraverso la “Extranet” di sistema (www.federcasse.bcc.it) in un apposita sezione.
 
La Campagna di Comunicazione istituzionale veicola un “brand” riconosciuto e ricco di valore come “BCC Credito Cooperativo”, proprio per mantenere alta la visibilità del marchio di sistema, in una fase delicata per il Credito Cooperativo dopo mesi di ribalta mediatica segnata dalla legge di riforma e dalle sue conseguenze. Al tempo stesso intende sottolineare il grande ruolo che ha avuto ed ha Federcasse nella realizzazione di Campagne istituzionali finalizzate al posizionamento di un marchio che sottende valore e valori forti. Che non devono essere in alcun modo dispersi.
 
Archivio notizie
Cerca
Banner
Conto Pensione
Conto Giovani 2.0
Conto University
Banca Comunità Cuore