26/08/2011 Bcc Vicentino
Premio idea logo 150°
La BCC Vicentino premiata in terra romagnola
 
Domenica scorsa la BCC Vicentino con sede a Poiana Maggiore, è stata insignita, durante il meeting di Rimini, di un importante riconoscimento: Premio speciale “Idea logo 150°  Unità d’Italia”. Un premio ad alto valore simbolico nel sistema di organizzazione “a rete” del Credito Cooperativo, organizzato dalla banca Malatestiana con sede a Rimini. L’evento si è svolto durante le premiazioni del settimo campionato italiano di ciclismo Banche di Credito Cooperativo, nella giornata di apertura della 32^ edizione del meeting per l’amicizia fra i popoli, meeting che ha visto la presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che nel suo discorso ha citato espressamente le Casse Rurali e l’associazionismo laico e cattolico come esempio di molteplici forme di cooperazione disinteressata e generosa.premio banca malatestiana
 
Il campionato relativo a questa disciplina sportiva, che promuove uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente e che diventa anche importante momento di socializzazione, aggregazione e svago, nasce da un’idea di Banca Malatestiana, e oggi ne sono promotori la stessa Banca, l’Associazione Idee, la BCC dei Comuni Cilentani, con l’organizzazione tecnica dell’A.S.D. Team, C.B.R., A.S.D. Kiklos Team e il patrocinio della Federazione BCC Emilia Romagna, sotto l’egida dell’UDACE. Quest’anno l’evento è stato legato anche alle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Ed in questo contesto è stata premiata la BCC Vicentino, che ha ideato un logo celebrativo: una sagoma appena accennata della melagrana, simbolo del logo unitaCredito Cooperativo Nazionale, che racchiude il vessillo tricolore (curvato nelle linee di base per richiamare le curve della sagoma della melagrana) con le date relative all’anniversario; pochi elementi che rendono immediatamente percepibile un messaggio di unità, coesione e al tempo stesso apertura. Il logo è stato riprodotto sulla scultura celebrativa e sulle maglie degli atleti. Il premio è stato consegnato dalla presidente della Banca romagnola, Enrica Cavalli, alla responsabile marketing & c. BCC Vicentino Arianna Lorenzetto e al resp. di Area Vittorio Muraro. 
 
Così il presidente BCC Vicentino geom. Bersan: “La prima Cassa Rurale in Italia, nacque il 20 giugno 1883 a Loreggia, nel Veneto, ad opera di Leone Wollemborg sul modello Raiffeisen, in uno Stato italiano poco più che ‘ventenne’ dove gli obiettivi di utilità sociale della cooperazione di credito, rispondevano alla necessità di liberare le fasce più umili della popolazione dalla miseria. Siamo quindi felici di partecipare alle celebrazioni per l’Unità d’Italia anche attraverso questo piccolo simbolo, voluto per condividere quel patrimonio di valori presente nel mondo cooperativo che caratterizza il suolo italiano”.
 
Nell’immagine la resp.le MK BCC Vicentino Arianna Lorenzetto e il resp. di Area Vittorio Muraro ricevono il premio dalla Presidente BCC Malatestiana Enrica Cavalli durante la 32^ edizione del meeting per l’amicizia fra i popoli a Rimini.
 
 
Banner
Conto Pensione
Conto Giovani 2.0
Conto University
Banca Comunità Cuore