04/08/2010 Bcc Vicentino
Avviso
Bonifici disposti per le spese di intervento di recupero del patrimonio edilizio e di risparmio energetico - Applicazione ritenuta d’acconto del 10%
 
Informiamo che, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 25 del D. Lgs. 31.05.2010 n. 78, recante “Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”, a decorrere dall’1.07.2010 le banche sono chiamate ad applicare una ritenuta del 10% all’atto dell’accredito dei bonifici disposti dai contribuenti per beneficiare di oneri deducibili o per i quali spetta la detrazione dell’imposta.
è infatti previsto che le banche che ricevono i bonifici disposti per le spese di intervento di recupero del patrimonio edilizio (Legge 27.12.1997 n. 449 e successive modifiche) e di risparmio energetico (Legge 27.12.2006 n. 296 e successive modifiche), a partire dall’1.07.2010:
  • operino all’atto dell’accredito dei pagamenti, la ritenuta del 10% a titolo di acconto dell’imposta sul reddito dovuta dai beneficiari, con obbligo di rivalsa;
  • certifichino al beneficiario l’ammontare delle somme erogate e delle ritenute effettuate;
  • indichino nella dichiarazione dei sostituti d’imposta i dati relativi al beneficiario, nonché le somme accreditate e le ritenute effettuate.
 
Al riguardo, segnaliamo inoltre che le banche sono tenute a:
  • provvedere, a titolo di sostituto d’imposta, al versamento dell’acconto dell’imposta sul reddito dovuta dai beneficiari, per una somma pari al 10% del totale dell’importo del bonifico decurtato dell’I.V.A. che, per esigenze di semplificazione, si deve assumere convenzionalmente in misura del 20% (quindi indipendentemente dall’aliquota applicata nella fattura pagata con il bonifico);
  • certificare cumulativamente al beneficiario del bonifico, entro il mese di febbraio dell’anno successivo a quello di riferimento, le ritenute operate nell’anno solare precedente (la certificazione emessa dalle banche costituisce l’unico documento fiscale da utilizzare in sede di dichiarazione dei redditi come probatorio di quanto versato a titolo di acconto di imposta).
Pojana Maggiore, 03.08.2010
 
Per ulteriori informazioni rivolgersi al personale di filiale
Banner
Conto Pensione
Conto Giovani 2.0
Conto University
Banca Comunità Cuore